IndicePortale*FAQCercaRegistratiLista UtentiGruppiAccedi

Condividi | 
 

 La storia della casa del manga

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8
AutoreMessaggio
crili
Mangaka-dono
Mangaka-dono
avatar

Maschile Numero di messaggi : 1344
Età : 25
Località : villaggio pinguino
Data d'iscrizione : 21.02.08

MessaggioTitolo: Re: La storia della casa del manga   Ven Mag 23, 2008 4:53 pm

Una caccolona parlante disse a me di andare a castegnato e giocare spensierato a mosca-cieca mangiando braciole di carne marcia e scappò nel naricione di kyashan per tornare a caccolandia dove la mafia aspettava con mitra e mafiosi latitanti di Cosa Nostra, ma si vide un pirla di milano nudo, ubriaco che salutava con il sedere al vento mentre le sanguisughe gli succhiavano il sangue e una specie di uccello (inteso come animale XD) che beccava un barbone addormentato con in mano un preservativo usato da Maurizio Costanzo che aveva preso in prestito da Platinet e bonolis, ma aveva tra le gambe un passero rinsecchito e una anguria fritta con liquido amniotico così da eliminare la ciccia inesistente che lo appesantiva.Intanto Mariella sognava un nuovo pianeta da conquistare e ritagliare come una bistecca da mangiare per saziarsi lo scimpanzè morto,morto?
Infatti non pensavano che godzilla avrebbe vomitato le tonsille quadrate nel 1901 dopo che aveva rosicchiato il suo dente affinche non scivolasse dalla bocca di nettuno morto annegato per non perdere i piedi nel fango dove dormiva con Demetri, fratello zoppo e castrato di origine
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Pirla_Qualunque
Mangaka-kun
Mangaka-kun


Maschile Numero di messaggi : 61
Età : 25
Località : Milano
Data d'iscrizione : 11.05.08

MessaggioTitolo: Re: La storia della casa del manga   Lun Mag 26, 2008 4:11 pm

Una caccolona parlante disse a me di andare a castegnato e giocare spensierato a mosca-cieca mangiando braciole di carne marcia e scappò nel naricione di kyashan per tornare a caccolandia dove la mafia aspettava con mitra e mafiosi latitanti di Cosa Nostra, ma si vide un pirla di milano nudo, ubriaco che salutava con il sedere al vento mentre le sanguisughe gli succhiavano il sangue e una specie di uccello (inteso come animale XD) che beccava un barbone addormentato con in mano un preservativo usato da Maurizio Costanzo che aveva preso in prestito da Platinet e bonolis, ma aveva tra le gambe un passero rinsecchito e una anguria fritta con liquido amniotico così da eliminare la ciccia inesistente che lo appesantiva.Intanto Mariella sognava un nuovo pianeta da conquistare e ritagliare come una bistecca da mangiare per saziarsi lo scimpanzè morto,morto?
Infatti non pensavano che godzilla avrebbe vomitato le tonsille quadrate nel 1901 dopo che aveva rosicchiato il suo dente affinche non scivolasse dalla bocca di nettuno morto annegato per non perdere i piedi nel fango dove dormiva con Demetri, fratello zoppo e castrato di origine ignota
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.nnc'è.l'ho//
crili
Mangaka-dono
Mangaka-dono
avatar

Maschile Numero di messaggi : 1344
Età : 25
Località : villaggio pinguino
Data d'iscrizione : 21.02.08

MessaggioTitolo: Re: La storia della casa del manga   Lun Mag 26, 2008 10:20 pm

Una caccolona parlante disse a me di andare a castegnato e giocare spensierato a mosca-cieca mangiando braciole di carne marcia e scappò nel naricione di kyashan per tornare a caccolandia dove la mafia aspettava con mitra e mafiosi latitanti di Cosa Nostra, ma si vide un pirla di milano nudo, ubriaco che salutava con il sedere al vento mentre le sanguisughe gli succhiavano il sangue e una specie di uccello (inteso come animale XD) che beccava un barbone addormentato con in mano un preservativo usato da Maurizio Costanzo che aveva preso in prestito da Platinet e bonolis, ma aveva tra le gambe un passero rinsecchito e una anguria fritta con liquido amniotico così da eliminare la ciccia inesistente che lo appesantiva.Intanto Mariella sognava un nuovo pianeta da conquistare e ritagliare come una bistecca da mangiare per saziarsi lo scimpanzè morto,morto?
Infatti non pensavano che godzilla avrebbe vomitato le tonsille quadrate nel 1901 dopo che aveva rosicchiato il suo dente affinche non scivolasse dalla bocca di nettuno morto annegato per non perdere i piedi nel fango dove dormiva con Demetri, fratello zoppo e castrato di origine ignota, che cantava
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
RocketBleach
Admin
Admin


Maschile Numero di messaggi : 516
Età : 27
Località : Milano
Data d'iscrizione : 13.09.07

MessaggioTitolo: Re: La storia della casa del manga   Mar Mag 27, 2008 8:43 am

Una caccolona parlante disse a me di andare a
castegnato e giocare spensierato a mosca-cieca mangiando braciole di
carne marcia e scappò nel naricione di kyashan per tornare a
caccolandia dove la mafia aspettava con mitra e mafiosi latitanti di
Cosa Nostra, ma si vide un pirla di milano nudo, ubriaco che salutava
con il sedere al vento mentre le sanguisughe gli succhiavano il sangue
e una specie di uccello (inteso come animale XD) che beccava un barbone
addormentato con in mano un preservativo usato da Maurizio Costanzo che
aveva preso in prestito da Platinet e bonolis, ma aveva tra le gambe un
passero rinsecchito e una anguria fritta con liquido amniotico così da
eliminare la ciccia inesistente che lo appesantiva.Intanto Mariella
sognava un nuovo pianeta da conquistare e ritagliare come una bistecca
da mangiare per saziarsi lo scimpanzè morto,morto?
Infatti non
pensavano che godzilla avrebbe vomitato le tonsille quadrate nel 1901
dopo che aveva rosicchiato il suo dente affinche non scivolasse dalla
bocca di nettuno morto annegato per non perdere i piedi nel fango dove
dormiva con Demetri, fratello zoppo e castrato di origine ignota, che
cantava "hello sunshine"

_________________
Spoiler:
 

"Sanità mentale"?!....spiacente, non ricordo di aver mai avuto un simile fastidio. -> Kenpachi Zaraki

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
crili
Mangaka-dono
Mangaka-dono
avatar

Maschile Numero di messaggi : 1344
Età : 25
Località : villaggio pinguino
Data d'iscrizione : 21.02.08

MessaggioTitolo: Re: La storia della casa del manga   Mar Mag 27, 2008 4:30 pm

Una caccolona parlante disse a me di andare a
castegnato e giocare spensierato a mosca-cieca mangiando braciole di
carne marcia e scappò nel naricione di kyashan per tornare a
caccolandia dove la mafia aspettava con mitra e mafiosi latitanti di
Cosa Nostra, ma si vide un pirla di milano nudo, ubriaco che salutava
con il sedere al vento mentre le sanguisughe gli succhiavano il sangue
e una specie di uccello (inteso come animale XD) che beccava un barbone
addormentato con in mano un preservativo usato da Maurizio Costanzo che
aveva preso in prestito da Platinet e bonolis, ma aveva tra le gambe un
passero rinsecchito e una anguria fritta con liquido amniotico così da
eliminare la ciccia inesistente che lo appesantiva.Intanto Mariella
sognava un nuovo pianeta da conquistare e ritagliare come una bistecca
da mangiare per saziarsi lo scimpanzè morto,morto?
Infatti non
pensavano che godzilla avrebbe vomitato le tonsille quadrate nel 1901
dopo che aveva rosicchiato il suo dente affinche non scivolasse dalla
bocca di nettuno morto annegato per non perdere i piedi nel fango dove
dormiva con Demetri, fratello zoppo e castrato di origine ignota, che
cantava "hello sunshine" mangiando
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
RocketBleach
Admin
Admin


Maschile Numero di messaggi : 516
Età : 27
Località : Milano
Data d'iscrizione : 13.09.07

MessaggioTitolo: Re: La storia della casa del manga   Mar Mag 27, 2008 5:32 pm

Una caccolona parlante disse a me di andare a
castegnato e giocare spensierato a mosca-cieca mangiando braciole di
carne marcia e scappò nel naricione di kyashan per tornare a
caccolandia dove la mafia aspettava con mitra e mafiosi latitanti di
Cosa Nostra, ma si vide un pirla di milano nudo, ubriaco che salutava
con il sedere al vento mentre le sanguisughe gli succhiavano il sangue
e una specie di uccello (inteso come animale XD) che beccava un barbone
addormentato con in mano un preservativo usato da Maurizio Costanzo che
aveva preso in prestito da Platinet e bonolis, ma aveva tra le gambe un
passero rinsecchito e una anguria fritta con liquido amniotico così da
eliminare la ciccia inesistente che lo appesantiva.Intanto Mariella
sognava un nuovo pianeta da conquistare e ritagliare come una bistecca
da mangiare per saziarsi lo scimpanzè morto,morto?
Infatti non
pensavano che godzilla avrebbe vomitato le tonsille quadrate nel 1901
dopo che aveva rosicchiato il suo dente affinche non scivolasse dalla
bocca di nettuno morto annegato per non perdere i piedi nel fango dove
dormiva con Demetri, fratello zoppo e castrato di origine ignota, che
cantava "hello sunshine" mangiando sassi

_________________
Spoiler:
 

"Sanità mentale"?!....spiacente, non ricordo di aver mai avuto un simile fastidio. -> Kenpachi Zaraki

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Dark_Angel
Recensore
Recensore
avatar

Femminile Numero di messaggi : 994
Età : 26
Località : Milano
Data d'iscrizione : 18.12.07

MessaggioTitolo: Re: La storia della casa del manga   Mer Mag 28, 2008 4:34 pm

Una caccolona parlante disse a me di andare a
castegnato e giocare spensierato a mosca-cieca mangiando braciole di
carne marcia e scappò nel naricione di kyashan per tornare a
caccolandia dove la mafia aspettava con mitra e mafiosi latitanti di
Cosa Nostra, ma si vide un pirla di milano nudo, ubriaco che salutava
con il sedere al vento mentre le sanguisughe gli succhiavano il sangue
e una specie di uccello (inteso come animale XD) che beccava un barbone
addormentato con in mano un preservativo usato da Maurizio Costanzo che
aveva preso in prestito da Platinet e bonolis, ma aveva tra le gambe un
passero rinsecchito e una anguria fritta con liquido amniotico così da
eliminare la ciccia inesistente che lo appesantiva.Intanto Mariella
sognava un nuovo pianeta da conquistare e ritagliare come una bistecca
da mangiare per saziarsi lo scimpanzè morto,morto?
Infatti non
pensavano che godzilla avrebbe vomitato le tonsille quadrate nel 1901
dopo che aveva rosicchiato il suo dente affinche non scivolasse dalla
bocca di nettuno morto annegato per non perdere i piedi nel fango dove
dormiva con Demetri, fratello zoppo e castrato di origine ignota, che
cantava "hello sunshine" mangiando sassi crudi
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://kikkinafashion.spaces.live.com/
crili
Mangaka-dono
Mangaka-dono
avatar

Maschile Numero di messaggi : 1344
Età : 25
Località : villaggio pinguino
Data d'iscrizione : 21.02.08

MessaggioTitolo: Re: La storia della casa del manga   Ven Mag 30, 2008 9:46 pm

Oggetto: Re: La storia della casa del manga Mer Mag 28, 2008 3:34 pm

--------------------------------------------------------------------------------

Una caccolona parlante disse a me di andare a
castegnato e giocare spensierato a mosca-cieca mangiando braciole di
carne marcia e scappò nel naricione di kyashan per tornare a
caccolandia dove la mafia aspettava con mitra e mafiosi latitanti di
Cosa Nostra, ma si vide un pirla di milano nudo, ubriaco che salutava
con il sedere al vento mentre le sanguisughe gli succhiavano il sangue
e una specie di uccello (inteso come animale XD) che beccava un barbone
addormentato con in mano un preservativo usato da Maurizio Costanzo che
aveva preso in prestito da Platinet e bonolis, ma aveva tra le gambe un
passero rinsecchito e una anguria fritta con liquido amniotico così da
eliminare la ciccia inesistente che lo appesantiva.Intanto Mariella
sognava un nuovo pianeta da conquistare e ritagliare come una bistecca
da mangiare per saziarsi lo scimpanzè morto,morto?
Infatti non
pensavano che godzilla avrebbe vomitato le tonsille quadrate nel 1901
dopo che aveva rosicchiato il suo dente affinche non scivolasse dalla
bocca di nettuno morto annegato per non perdere i piedi nel fango dove
dormiva con Demetri, fratello zoppo e castrato di origine ignota, che
cantava "hello sunshine" mangiando sassi crudi come spuntino di mezzanotte
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Pirla_Qualunque
Mangaka-kun
Mangaka-kun


Maschile Numero di messaggi : 61
Età : 25
Località : Milano
Data d'iscrizione : 11.05.08

MessaggioTitolo: Re: La storia della casa del manga   Mer Giu 11, 2008 11:13 pm

Una caccolona parlante disse a me di andare a
castegnato e giocare spensierato a mosca-cieca mangiando braciole di
carne marcia e scappò nel naricione di kyashan per tornare a
caccolandia dove la mafia aspettava con mitra e mafiosi latitanti di
Cosa Nostra, ma si vide un pirla di milano nudo, ubriaco che salutava
con il sedere al vento mentre le sanguisughe gli succhiavano il sangue
e una specie di uccello (inteso come animale XD) che beccava un barbone
addormentato con in mano un preservativo usato da Maurizio Costanzo che
aveva preso in prestito da Platinet e bonolis, ma aveva tra le gambe un
passero rinsecchito e una anguria fritta con liquido amniotico così da
eliminare la ciccia inesistente che lo appesantiva.Intanto Mariella
sognava un nuovo pianeta da conquistare e ritagliare come una bistecca
da mangiare per saziarsi lo scimpanzè morto,morto?
Infatti non
pensavano che godzilla avrebbe vomitato le tonsille quadrate nel 1901
dopo che aveva rosicchiato il suo dente affinche non scivolasse dalla
bocca di nettuno morto annegato per non perdere i piedi nel fango dove
dormiva con Demetri, fratello zoppo e castrato di origine ignota, che
cantava "hello sunshine" mangiando sassi crudi come spuntino di mezzanotte.
Improvvisamente
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.nnc'è.l'ho//
crili
Mangaka-dono
Mangaka-dono
avatar

Maschile Numero di messaggi : 1344
Età : 25
Località : villaggio pinguino
Data d'iscrizione : 21.02.08

MessaggioTitolo: Re: La storia della casa del manga   Gio Giu 12, 2008 1:52 pm

Una caccolona parlante disse a me di andare a
castegnato e giocare spensierato a mosca-cieca mangiando braciole di
carne marcia e scappò nel naricione di kyashan per tornare a
caccolandia dove la mafia aspettava con mitra e mafiosi latitanti di
Cosa Nostra, ma si vide un pirla di milano nudo, ubriaco che salutava
con il sedere al vento mentre le sanguisughe gli succhiavano il sangue
e una specie di uccello (inteso come animale XD) che beccava un barbone
addormentato con in mano un preservativo usato da Maurizio Costanzo che
aveva preso in prestito da Platinet e bonolis, ma aveva tra le gambe un
passero rinsecchito e una anguria fritta con liquido amniotico così da
eliminare la ciccia inesistente che lo appesantiva.Intanto Mariella
sognava un nuovo pianeta da conquistare e ritagliare come una bistecca
da mangiare per saziarsi lo scimpanzè morto,morto?
Infatti non
pensavano che godzilla avrebbe vomitato le tonsille quadrate nel 1901
dopo che aveva rosicchiato il suo dente affinche non scivolasse dalla
bocca di nettuno morto annegato per non perdere i piedi nel fango dove
dormiva con Demetri, fratello zoppo e castrato di origine ignota, che
cantava "hello sunshine" mangiando sassi crudi come spuntino di mezzanotte.
Improvvisamente sasuke
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Pirla_Qualunque
Mangaka-kun
Mangaka-kun


Maschile Numero di messaggi : 61
Età : 25
Località : Milano
Data d'iscrizione : 11.05.08

MessaggioTitolo: Re: La storia della casa del manga   Gio Giu 26, 2008 10:53 pm

Una caccolona parlante disse a me di andare a
castegnato e giocare spensierato a mosca-cieca mangiando braciole di
carne marcia e scappò nel naricione di kyashan per tornare a
caccolandia dove la mafia aspettava con mitra e mafiosi latitanti di
Cosa Nostra, ma si vide un pirla di milano nudo, ubriaco che salutava
con il sedere al vento mentre le sanguisughe gli succhiavano il sangue
e una specie di uccello (inteso come animale XD) che beccava un barbone
addormentato con in mano un preservativo usato da Maurizio Costanzo che
aveva preso in prestito da Platinet e bonolis, ma aveva tra le gambe un
passero rinsecchito e una anguria fritta con liquido amniotico così da
eliminare la ciccia inesistente che lo appesantiva.Intanto Mariella
sognava un nuovo pianeta da conquistare e ritagliare come una bistecca
da mangiare per saziarsi lo scimpanzè morto,morto?
Infatti non
pensavano che godzilla avrebbe vomitato le tonsille quadrate nel 1901
dopo che aveva rosicchiato il suo dente affinche non scivolasse dalla
bocca di nettuno morto annegato per non perdere i piedi nel fango dove
dormiva con Demetri, fratello zoppo e castrato di origine ignota, che
cantava "hello sunshine" mangiando sassi crudi come spuntino di mezzanotte.
Improvvisamente sasuke muore
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.nnc'è.l'ho//
crili
Mangaka-dono
Mangaka-dono
avatar

Maschile Numero di messaggi : 1344
Età : 25
Località : villaggio pinguino
Data d'iscrizione : 21.02.08

MessaggioTitolo: Re: La storia della casa del manga   Ven Giu 27, 2008 11:51 pm

Una caccolona parlante disse a me di andare a
castegnato e giocare spensierato a mosca-cieca mangiando braciole di
carne marcia e scappò nel naricione di kyashan per tornare a
caccolandia dove la mafia aspettava con mitra e mafiosi latitanti di
Cosa Nostra, ma si vide un pirla di milano nudo, ubriaco che salutava
con il sedere al vento mentre le sanguisughe gli succhiavano il sangue
e una specie di uccello (inteso come animale XD) che beccava un barbone
addormentato con in mano un preservativo usato da Maurizio Costanzo che
aveva preso in prestito da Platinet e bonolis, ma aveva tra le gambe un
passero rinsecchito e una anguria fritta con liquido amniotico così da
eliminare la ciccia inesistente che lo appesantiva.Intanto Mariella
sognava un nuovo pianeta da conquistare e ritagliare come una bistecca
da mangiare per saziarsi lo scimpanzè morto,morto?
Infatti non
pensavano che godzilla avrebbe vomitato le tonsille quadrate nel 1901
dopo che aveva rosicchiato il suo dente affinche non scivolasse dalla
bocca di nettuno morto annegato per non perdere i piedi nel fango dove
dormiva con Demetri, fratello zoppo e castrato di origine ignota, che
cantava "hello sunshine" mangiando sassi crudi come spuntino di mezzanotte.
Improvvisamente sasuke muore mentre sta sciando
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Whiteangel
Spammer
Spammer
avatar

Femminile Numero di messaggi : 1337
Età : 31
Località : Regno celeste
Data d'iscrizione : 17.10.07

MessaggioTitolo: Re: La storia della casa del manga   Lun Giu 30, 2008 6:52 pm

Una caccolona parlante disse a me di andare a
castegnato e giocare spensierato a mosca-cieca mangiando braciole di
carne marcia e scappò nel naricione di kyashan per tornare a
caccolandia dove la mafia aspettava con mitra e mafiosi latitanti di
Cosa Nostra, ma si vide un pirla di milano nudo, ubriaco che salutava
con il sedere al vento mentre le sanguisughe gli succhiavano il sangue
e una specie di uccello (inteso come animale XD) che beccava un barbone
addormentato con in mano un preservativo usato da Maurizio Costanzo che
aveva preso in prestito da Platinet e bonolis, ma aveva tra le gambe un
passero rinsecchito e una anguria fritta con liquido amniotico così da
eliminare la ciccia inesistente che lo appesantiva.Intanto Mariella
sognava un nuovo pianeta da conquistare e ritagliare come una bistecca
da mangiare per saziarsi lo scimpanzè morto,morto?
Infatti non
pensavano che godzilla avrebbe vomitato le tonsille quadrate nel 1901
dopo che aveva rosicchiato il suo dente affinche non scivolasse dalla
bocca di nettuno morto annegato per non perdere i piedi nel fango dove
dormiva con Demetri, fratello zoppo e castrato di origine ignota, che
cantava "hello sunshine" mangiando sassi crudi come spuntino di mezzanotte.
Improvvisamente sasuke muore mentre sta sciando nudo su

_________________
Image Hosted by ImageShack.us
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.angelsactuary.blogspot.com
crili
Mangaka-dono
Mangaka-dono
avatar

Maschile Numero di messaggi : 1344
Età : 25
Località : villaggio pinguino
Data d'iscrizione : 21.02.08

MessaggioTitolo: Re: La storia della casa del manga   Lun Giu 30, 2008 10:42 pm

Una caccolona parlante disse a me di andare a
castegnato e giocare spensierato a mosca-cieca mangiando braciole di
carne marcia e scappò nel naricione di kyashan per tornare a
caccolandia dove la mafia aspettava con mitra e mafiosi latitanti di
Cosa Nostra, ma si vide un pirla di milano nudo, ubriaco che salutava
con il sedere al vento mentre le sanguisughe gli succhiavano il sangue
e una specie di uccello (inteso come animale XD) che beccava un barbone
addormentato con in mano un preservativo usato da Maurizio Costanzo che
aveva preso in prestito da Platinet e bonolis, ma aveva tra le gambe un
passero rinsecchito e una anguria fritta con liquido amniotico così da
eliminare la ciccia inesistente che lo appesantiva.Intanto Mariella
sognava un nuovo pianeta da conquistare e ritagliare come una bistecca
da mangiare per saziarsi lo scimpanzè morto,morto?
Infatti non
pensavano che godzilla avrebbe vomitato le tonsille quadrate nel 1901
dopo che aveva rosicchiato il suo dente affinche non scivolasse dalla
bocca di nettuno morto annegato per non perdere i piedi nel fango dove
dormiva con Demetri, fratello zoppo e castrato di origine ignota, che
cantava "hello sunshine" mangiando sassi crudi come spuntino di mezzanotte.
Improvvisamente sasuke muore mentre sta sciando nudo su kunai
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Pirla_Qualunque
Mangaka-kun
Mangaka-kun


Maschile Numero di messaggi : 61
Età : 25
Località : Milano
Data d'iscrizione : 11.05.08

MessaggioTitolo: Re: La storia della casa del manga   Mer Lug 02, 2008 12:57 pm

Una caccolona parlante disse a me di andare a
castegnato e giocare spensierato a mosca-cieca mangiando braciole di
carne marcia e scappò nel naricione di kyashan per tornare a
caccolandia dove la mafia aspettava con mitra e mafiosi latitanti di
Cosa Nostra, ma si vide un pirla di milano nudo, ubriaco che salutava
con il sedere al vento mentre le sanguisughe gli succhiavano il sangue
e una specie di uccello (inteso come animale XD) che beccava un barbone
addormentato con in mano un preservativo usato da Maurizio Costanzo che
aveva preso in prestito da Platinet e bonolis, ma aveva tra le gambe un
passero rinsecchito e una anguria fritta con liquido amniotico così da
eliminare la ciccia inesistente che lo appesantiva.Intanto Mariella
sognava un nuovo pianeta da conquistare e ritagliare come una bistecca
da mangiare per saziarsi lo scimpanzè morto,morto?
Infatti non
pensavano che godzilla avrebbe vomitato le tonsille quadrate nel 1901
dopo che aveva rosicchiato il suo dente affinche non scivolasse dalla
bocca di nettuno morto annegato per non perdere i piedi nel fango dove
dormiva con Demetri, fratello zoppo e castrato di origine ignota, che
cantava "hello sunshine" mangiando sassi crudi come spuntino di mezzanotte.
Improvvisamente sasuke muore mentre sta sciando nudo su kunai fatti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.nnc'è.l'ho//
crili
Mangaka-dono
Mangaka-dono
avatar

Maschile Numero di messaggi : 1344
Età : 25
Località : villaggio pinguino
Data d'iscrizione : 21.02.08

MessaggioTitolo: Re: La storia della casa del manga   Mer Lug 02, 2008 2:40 pm

Una caccolona parlante disse a me di andare a
castegnato e giocare spensierato a mosca-cieca mangiando braciole di
carne marcia e scappò nel naricione di kyashan per tornare a
caccolandia dove la mafia aspettava con mitra e mafiosi latitanti di
Cosa Nostra, ma si vide un pirla di milano nudo, ubriaco che salutava
con il sedere al vento mentre le sanguisughe gli succhiavano il sangue
e una specie di uccello (inteso come animale XD) che beccava un barbone
addormentato con in mano un preservativo usato da Maurizio Costanzo che
aveva preso in prestito da Platinet e bonolis, ma aveva tra le gambe un
passero rinsecchito e una anguria fritta con liquido amniotico così da
eliminare la ciccia inesistente che lo appesantiva.Intanto Mariella
sognava un nuovo pianeta da conquistare e ritagliare come una bistecca
da mangiare per saziarsi lo scimpanzè morto,morto?
Infatti non
pensavano che godzilla avrebbe vomitato le tonsille quadrate nel 1901
dopo che aveva rosicchiato il suo dente affinche non scivolasse dalla
bocca di nettuno morto annegato per non perdere i piedi nel fango dove
dormiva con Demetri, fratello zoppo e castrato di origine ignota, che
cantava "hello sunshine" mangiando sassi crudi come spuntino di mezzanotte.
Improvvisamente sasuke muore mentre sta sciando nudo su kunai fatti di spaghetti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Pirla_Qualunque
Mangaka-kun
Mangaka-kun


Maschile Numero di messaggi : 61
Età : 25
Località : Milano
Data d'iscrizione : 11.05.08

MessaggioTitolo: Re: La storia della casa del manga   Ven Lug 04, 2008 12:25 am

Una caccolona parlante disse a me di andare a
castegnato e giocare spensierato a mosca-cieca mangiando braciole di
carne marcia e scappò nel naricione di kyashan per tornare a
caccolandia dove la mafia aspettava con mitra e mafiosi latitanti di
Cosa Nostra, ma si vide un pirla di milano nudo, ubriaco che salutava
con il sedere al vento mentre le sanguisughe gli succhiavano il sangue
e una specie di uccello (inteso come animale XD) che beccava un barbone
addormentato con in mano un preservativo usato da Maurizio Costanzo che
aveva preso in prestito da Platinet e bonolis, ma aveva tra le gambe un
passero rinsecchito e una anguria fritta con liquido amniotico così da
eliminare la ciccia inesistente che lo appesantiva.Intanto Mariella
sognava un nuovo pianeta da conquistare e ritagliare come una bistecca
da mangiare per saziarsi lo scimpanzè morto,morto?
Infatti non
pensavano che godzilla avrebbe vomitato le tonsille quadrate nel 1901
dopo che aveva rosicchiato il suo dente affinche non scivolasse dalla
bocca di nettuno morto annegato per non perdere i piedi nel fango dove
dormiva con Demetri, fratello zoppo e castrato di origine ignota, che
cantava "hello sunshine" mangiando sassi crudi come spuntino di mezzanotte.
Improvvisamente sasuke muore mentre sta sciando nudo su kunai fatti di spaghetti alla
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.nnc'è.l'ho//
crili
Mangaka-dono
Mangaka-dono
avatar

Maschile Numero di messaggi : 1344
Età : 25
Località : villaggio pinguino
Data d'iscrizione : 21.02.08

MessaggioTitolo: Re: La storia della casa del manga   Ven Lug 04, 2008 1:26 pm

Una caccolona parlante disse a me di andare a
castegnato e giocare spensierato a mosca-cieca mangiando braciole di
carne marcia e scappò nel naricione di kyashan per tornare a
caccolandia dove la mafia aspettava con mitra e mafiosi latitanti di
Cosa Nostra, ma si vide un pirla di milano nudo, ubriaco che salutava
con il sedere al vento mentre le sanguisughe gli succhiavano il sangue
e una specie di uccello (inteso come animale XD) che beccava un barbone
addormentato con in mano un preservativo usato da Maurizio Costanzo che
aveva preso in prestito da Platinet e bonolis, ma aveva tra le gambe un
passero rinsecchito e una anguria fritta con liquido amniotico così da
eliminare la ciccia inesistente che lo appesantiva.Intanto Mariella
sognava un nuovo pianeta da conquistare e ritagliare come una bistecca
da mangiare per saziarsi lo scimpanzè morto,morto?
Infatti non
pensavano che godzilla avrebbe vomitato le tonsille quadrate nel 1901
dopo che aveva rosicchiato il suo dente affinche non scivolasse dalla
bocca di nettuno morto annegato per non perdere i piedi nel fango dove
dormiva con Demetri, fratello zoppo e castrato di origine ignota, che
cantava "hello sunshine" mangiando sassi crudi come spuntino di mezzanotte.
Improvvisamente sasuke muore mentre sta sciando nudo su kunai fatti di spaghetti alla m***a
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Pirla_Qualunque
Mangaka-kun
Mangaka-kun


Maschile Numero di messaggi : 61
Età : 25
Località : Milano
Data d'iscrizione : 11.05.08

MessaggioTitolo: Re: La storia della casa del manga   Ven Lug 04, 2008 10:24 pm

Una caccolona parlante disse a me di andare a
castegnato e giocare spensierato a mosca-cieca mangiando braciole di
carne marcia e scappò nel naricione di kyashan per tornare a
caccolandia dove la mafia aspettava con mitra e mafiosi latitanti di
Cosa Nostra, ma si vide un pirla di milano nudo, ubriaco che salutava
con il sedere al vento mentre le sanguisughe gli succhiavano il sangue
e una specie di uccello (inteso come animale XD) che beccava un barbone
addormentato con in mano un preservativo usato da Maurizio Costanzo che
aveva preso in prestito da Platinet e bonolis, ma aveva tra le gambe un
passero rinsecchito e una anguria fritta con liquido amniotico così da
eliminare la ciccia inesistente che lo appesantiva.Intanto Mariella
sognava un nuovo pianeta da conquistare e ritagliare come una bistecca
da mangiare per saziarsi lo scimpanzè morto,morto?
Infatti non
pensavano che godzilla avrebbe vomitato le tonsille quadrate nel 1901
dopo che aveva rosicchiato il suo dente affinche non scivolasse dalla
bocca di nettuno morto annegato per non perdere i piedi nel fango dove
dormiva con Demetri, fratello zoppo e castrato di origine ignota, che
cantava "hello sunshine" mangiando sassi crudi come spuntino di mezzanotte.
Improvvisamente sasuke muore mentre sta sciando nudo su kunai fatti di spaghetti alla m***a essikkatta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.nnc'è.l'ho//
crili
Mangaka-dono
Mangaka-dono
avatar

Maschile Numero di messaggi : 1344
Età : 25
Località : villaggio pinguino
Data d'iscrizione : 21.02.08

MessaggioTitolo: Re: La storia della casa del manga   Sab Lug 05, 2008 12:28 pm

Una caccolona parlante disse a me di andare a
castegnato e giocare spensierato a mosca-cieca mangiando braciole di
carne marcia e scappò nel naricione di kyashan per tornare a
caccolandia dove la mafia aspettava con mitra e mafiosi latitanti di
Cosa Nostra, ma si vide un pirla di milano nudo, ubriaco che salutava
con il sedere al vento mentre le sanguisughe gli succhiavano il sangue
e una specie di uccello (inteso come animale XD) che beccava un barbone
addormentato con in mano un preservativo usato da Maurizio Costanzo che
aveva preso in prestito da Platinet e bonolis, ma aveva tra le gambe un
passero rinsecchito e una anguria fritta con liquido amniotico così da
eliminare la ciccia inesistente che lo appesantiva.Intanto Mariella
sognava un nuovo pianeta da conquistare e ritagliare come una bistecca
da mangiare per saziarsi lo scimpanzè morto,morto?
Infatti non
pensavano che godzilla avrebbe vomitato le tonsille quadrate nel 1901
dopo che aveva rosicchiato il suo dente affinche non scivolasse dalla
bocca di nettuno morto annegato per non perdere i piedi nel fango dove
dormiva con Demetri, fratello zoppo e castrato di origine ignota, che
cantava "hello sunshine" mangiando sassi crudi come spuntino di mezzanotte.
Improvvisamente sasuke muore mentre sta sciando nudo su kunai fatti di spaghetti alla m***a essikkatta e kebab
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Pirla_Qualunque
Mangaka-kun
Mangaka-kun


Maschile Numero di messaggi : 61
Età : 25
Località : Milano
Data d'iscrizione : 11.05.08

MessaggioTitolo: Re: La storia della casa del manga   Lun Lug 07, 2008 11:59 am

Una caccolona parlante disse a me di andare a
castegnato e giocare spensierato a mosca-cieca mangiando braciole di
carne marcia e scappò nel naricione di kyashan per tornare a
caccolandia dove la mafia aspettava con mitra e mafiosi latitanti di
Cosa Nostra, ma si vide un pirla di milano nudo, ubriaco che salutava
con il sedere al vento mentre le sanguisughe gli succhiavano il sangue
e una specie di uccello (inteso come animale XD) che beccava un barbone
addormentato con in mano un preservativo usato da Maurizio Costanzo che
aveva preso in prestito da Platinet e bonolis, ma aveva tra le gambe un
passero rinsecchito e una anguria fritta con liquido amniotico così da
eliminare la ciccia inesistente che lo appesantiva.Intanto Mariella
sognava un nuovo pianeta da conquistare e ritagliare come una bistecca
da mangiare per saziarsi lo scimpanzè morto,morto?
Infatti non
pensavano che godzilla avrebbe vomitato le tonsille quadrate nel 1901
dopo che aveva rosicchiato il suo dente affinche non scivolasse dalla
bocca di nettuno morto annegato per non perdere i piedi nel fango dove
dormiva con Demetri, fratello zoppo e castrato di origine ignota, che
cantava "hello sunshine" mangiando sassi crudi come spuntino di mezzanotte.
Improvvisamente sasuke muore mentre sta sciando nudo su kunai fatti di spaghetti alla m***a essikkatta e kebab affumicato
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.nnc'è.l'ho//
crili
Mangaka-dono
Mangaka-dono
avatar

Maschile Numero di messaggi : 1344
Età : 25
Località : villaggio pinguino
Data d'iscrizione : 21.02.08

MessaggioTitolo: Re: La storia della casa del manga   Mar Lug 15, 2008 10:41 pm

Una caccolona parlante disse a me di andare a
castegnato e giocare spensierato a mosca-cieca mangiando braciole di
carne marcia e scappò nel naricione di kyashan per tornare a
caccolandia dove la mafia aspettava con mitra e mafiosi latitanti di
Cosa Nostra, ma si vide un pirla di milano nudo, ubriaco che salutava
con il sedere al vento mentre le sanguisughe gli succhiavano il sangue
e una specie di uccello (inteso come animale XD) che beccava un barbone
addormentato con in mano un preservativo usato da Maurizio Costanzo che
aveva preso in prestito da Platinet e bonolis, ma aveva tra le gambe un
passero rinsecchito e una anguria fritta con liquido amniotico così da
eliminare la ciccia inesistente che lo appesantiva.Intanto Mariella
sognava un nuovo pianeta da conquistare e ritagliare come una bistecca
da mangiare per saziarsi lo scimpanzè morto,morto?
Infatti non
pensavano che godzilla avrebbe vomitato le tonsille quadrate nel 1901
dopo che aveva rosicchiato il suo dente affinche non scivolasse dalla
bocca di nettuno morto annegato per non perdere i piedi nel fango dove
dormiva con Demetri, fratello zoppo e castrato di origine ignota, che
cantava "hello sunshine" mangiando sassi crudi come spuntino di mezzanotte.
Improvvisamente sasuke muore mentre sta sciando nudo su kunai fatti di spaghetti alla m***a essikkatta e kebab affumicato mentre sakura
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Whiteangel
Spammer
Spammer
avatar

Femminile Numero di messaggi : 1337
Età : 31
Località : Regno celeste
Data d'iscrizione : 17.10.07

MessaggioTitolo: Re: La storia della casa del manga   Mar Set 16, 2008 1:49 pm

Una caccolona parlante disse a me di andare a
castegnato e giocare spensierato a mosca-cieca mangiando braciole di
carne marcia e scappò nel naricione di kyashan per tornare a
caccolandia dove la mafia aspettava con mitra e mafiosi latitanti di
Cosa Nostra, ma si vide un pirla di milano nudo, ubriaco che salutava
con il sedere al vento mentre le sanguisughe gli succhiavano il sangue
e una specie di uccello (inteso come animale XD) che beccava un barbone
addormentato con in mano un preservativo usato da Maurizio Costanzo che
aveva preso in prestito da Platinet e bonolis, ma aveva tra le gambe un
passero rinsecchito e una anguria fritta con liquido amniotico così da
eliminare la ciccia inesistente che lo appesantiva.Intanto Mariella
sognava un nuovo pianeta da conquistare e ritagliare come una bistecca
da mangiare per saziarsi lo scimpanzè morto,morto?
Infatti non
pensavano che godzilla avrebbe vomitato le tonsille quadrate nel 1901
dopo che aveva rosicchiato il suo dente affinche non scivolasse dalla
bocca di nettuno morto annegato per non perdere i piedi nel fango dove
dormiva con Demetri, fratello zoppo e castrato di origine ignota, che
cantava "hello sunshine" mangiando sassi crudi come spuntino di mezzanotte.
Improvvisamente sasuke muore mentre sta sciando nudo su kunai fatti di spaghetti alla m***a essikkata e kebab affumicato mentre sakura si guarda

_________________
Image Hosted by ImageShack.us
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.angelsactuary.blogspot.com
crili
Mangaka-dono
Mangaka-dono
avatar

Maschile Numero di messaggi : 1344
Età : 25
Località : villaggio pinguino
Data d'iscrizione : 21.02.08

MessaggioTitolo: Re: La storia della casa del manga   Dom Ott 26, 2008 9:19 pm

Una caccolona parlante disse a me di andare a
castegnato e giocare spensierato a mosca-cieca mangiando braciole di
carne marcia e scappò nel naricione di kyashan per tornare a
caccolandia dove la mafia aspettava con mitra e mafiosi latitanti di
Cosa Nostra, ma si vide un pirla di milano nudo, ubriaco che salutava
con il sedere al vento mentre le sanguisughe gli succhiavano il sangue
e una specie di uccello (inteso come animale XD) che beccava un barbone
addormentato con in mano un preservativo usato da Maurizio Costanzo che
aveva preso in prestito da Platinet e bonolis, ma aveva tra le gambe un
passero rinsecchito e una anguria fritta con liquido amniotico così da
eliminare la ciccia inesistente che lo appesantiva.Intanto Mariella
sognava un nuovo pianeta da conquistare e ritagliare come una bistecca
da mangiare per saziarsi lo scimpanzè morto,morto?
Infatti non
pensavano che godzilla avrebbe vomitato le tonsille quadrate nel 1901
dopo che aveva rosicchiato il suo dente affinche non scivolasse dalla
bocca di nettuno morto annegato per non perdere i piedi nel fango dove
dormiva con Demetri, fratello zoppo e castrato di origine ignota, che
cantava "hello sunshine" mangiando sassi crudi come spuntino di mezzanotte.
Improvvisamente sasuke muore mentre sta sciando nudo su kunai fatti di spaghetti alla m***a essikkata e kebab affumicato mentre sakura si guarda le t**te appena rifatte
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: La storia della casa del manga   

Tornare in alto Andare in basso
 
La storia della casa del manga
Tornare in alto 
Pagina 8 di 8Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8
 Argomenti simili
-
» Le Origini della Mafia tra Storia e Leggenda
» Storia della tortura: riflessioni sul rapporto tra dolore, potere e rispetto del potere
» Motonave Viminale 1925 - 1943
» Il simbolo indissolubile dei pirati: IL JOLLY ROGER
» Dai Lupercali a San Valentino: la storia della festa dell'amore

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
La Casa Del Manga :: Altro :: Tutto il restante mondo :)-
Andare verso: